L’Umbria a Expo 2015: Umbria Gourmet


Immaginiamo di essere a Madrid, a Plaza Mayor o, perché no, a Londra, a Trafalgar Square. E all’ora di pranzo sedersi e poter degustare i migliori prodotti della gastronomia umbra come preparati al momento. Da oggi tutto questo è possibile grazie a Umbria Gourmet.

“E’ questa la gastronomia del futuro”, spiega Luciano Loschi, presidente ed ideatore del brand Oasi Umbria delle Eccellenze che fin dal 2008 ha interpretato il territorio come una risorsa sia in termini ambientali che di prodotti tipici. “Abbiamo una grande ricchezza – spiega ancora Luciano – ce l’abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni. Da qui è partita la mia idea di creare Umbria Gorumet”. Non solo un marchio, dunque ma un vero e proprio modo di concepire la qualità, la storia e la tradizione di un territorio e portarlo ovunque.

Dal 2013 Loschi si è concentrato su attività di ricerca, sperimentazione e infine produzione di gastronomia cotta sottovuoto. E’ questo il core business di Umbria Gourmet: più di 30 menu, dall’antipasto a primi, dai secondi ai contorni e ai dolci preparati dai migliori chef con materie prime di assoluta qualità, messi sottovuoto e poi abbattuti a basse temperature. Con questo semplice metodo “la Shelf Life, cioè il tempo di scadenza –spiega Loschi – aumenta di molto ed è possibile conservare tutte le proprietà organolettiche del prodotto”.

Verdure di stagione, tagliatelle al tartufo, selvaggina, patè di fegato ma anche salumi e sughi pronti da consumare sempre e ovunque. La gastronomia del futuro non ammette sprechi e prevede un’alimentazione sana ed equilibrata, con materie prime di altissima qualità. Per questo Umbria Gourmet assieme all’Accademia delle Erbe campagnole è stata chiamata a rappresentare l’innovazione e le eccellenze agroalimentari umbre a Expo 2015. Tutto il meglio dei prodotti della terra all’interno dell’esposizione universale nel Cluster Food Umbria.

di Lucina Paternesi Meloni

 

http://www.obiettivoimpresaweb.it/ita/visioni-d-impresa_6/l-umbria-a-expo-2015-umbria-gourmet_737.html#.VhTZaPntmko

Umbria Gourmet il 25 settembre a Milano per Outumbro

CLUSTER FOOD UMBRIA.

Il design al servizio del territorio umbro. Un format innovativo che unisce design ed eccellenze agroalimentari per la promozione del territorio.
Il 25 settembre dalle ore 19.00 gli spazi Food Design Lab si riempiranno di atmosfere umbre autunnali, di sapori, di paesaggi e di racconti con “OUTumbro”, un evento che unisce la sensorialità della perfomance (drammaturgia di Michelangelo Bellani), la profondità della narrazione e del video (videomaker Riccardo Tappo e Lorenzo Bernardini), gli accostamenti semantici e una degustazione guidata per presentare 10 prototipi e progetti di 5 designer umbri (Andrea Pascucci, Nazzareno Ruspolini, Michele Zualdi, Massimo Germani, Valentina Taddei) pensati sia per la raccolta che per la preparazione e degustazione di prodotti autunnali, celebrando una delle più belle stagioni dell’Umbria, e due progetti collaterali in collaborazione con il textile designer Damien Ajavon e la fashion designer Rita Pietralunga.

Per l’occasione Umbria Gourmet con la consulenza scientifica dell’ Accademia Umbra delle Erbe Campagnole Spontanee proporrà il seguente menù a base di prodotti naturali del territorio umbro:

  • Panzanella con pomodorini bio umbri e portulaca.
  • Pappa al pomodoro con timo serpillo
  • Foiata alle erbe campagnole (Strudel con pasta tirata a mano ripiena con erbe campagnole)
  • Sformatino di Patate di Colfiorit, Funghi porcini tartufo
  • Porcini e funghi dell’Umbria (Russule, Galletti)
  • Ricotta Bio con Rucola e Pimpinella
  • Pecorino Bio e Fichi
  • Crostata con mirtilli selvatici

Il prossimo corso per il riconoscimento delle erbe campagnole sarà il 20-21-22 Novembre