Fave e Cicoria

Ingredienti (Per 4 persones):

  • 500 g di cicoria selvatica pulita
  • 500g di fave fresche o surgelate
  • 1 cipolla
  • Olio extravergine di oliva
  • sale
  • peperoncino
  • aglio (facoltativo)

Mondate le fave e cuocetene due terzi in acqua bollente; quando sono cotte, aggiungete il sale all’acqua e lasciatele sul fuoco per un minuto ancora. Togliete le fave dal fuoco e usate l’acqua salata per bollire la cicoria. Contemporaneamente mettete a rosolare la cipolla tagliata fine con l’olio.

Schiacciate le fave con una forchetta o, meglio, con un frullatore, aggiungendo un po’ d’acqua di cottura per rendere il tutto un po’ più fluido. Rovesciate il composto nella padella assieme alla cipolla rosolata, aggiungete le fave crude, amlgamate e spegnete il fuoco. Quando la cicoria è cotta scolatela, strizzatela un po’, tritatela non molto finemente e ripassatela in padella con olio e peperoncino (e aglio, se piace). Servitela a fianco della purea di fave, cospargendo il tutto con dell’ottimo olio extravergine d’oliva.

A tavola, questa pietanza si consuma unendo cicoria e fave nello stesso boccone , dove la dolcezza delle fave e della cipolla arrotondano l’amaro della verdura selvatica. In alternativa alle fave fresche si possono usare quelle secche sgusciate, messe a bagno il giorno prima.

“>